RSS

Archivi tag: Marco Mazzanti

Marco Mazzanti risponde a bruciapelo

web-copertina-1

Buongiorno cari lettori,

oggi per la nostra rubrica A Bruciapelo risponde Marco Mazzanti, autore, tra gli altri, del recente “Ragazzi di Carta” edito da Le Mezzelane Casa Editrice e di cui potete trovare la recensione a questo link

Un luogo, una melodia, un momento della giornata, una persona: chi è la tua musa?

Un luogo? Il luna park di quando ero piccolo.
Una melodia? La colonna sonora del film Code 46, di Michael Winterbottom.
Un momento della giornata? Il tramonto.
Una persona? Non so rispondere.

Cosa provi fisicamente durante il processo creativo, dal momento in cui nasce l’idea, al momento della stesura?

Ho come la sensazione di essere travolto da milioni di caramelle colorate.

La passione per la scrittura è più un dono o una maledizione?

Né l’uno né l’altra. Direi una perdizione

Per informazioni e acquisto:
Le Mezzelane Casa Editrice sito http://lemezzelane.altervista.org/ pagina fb https://www.facebook.com/lemezzelane/?fref=ts
Ragazzi di carta pagina fb https://www.facebook.com/Ragazzi-di-carta-1256227714422306/?fref=ts
Marco Mazzanti https://www.facebook.com/profile.php?id=100012744602137&fref=ts

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31 maggio 2017 in A Bruciapelo

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

“Ragazzi di Carta” di Marco Mazzanti

web-copertina-1

Finalmente torna ad incantarci Marco Mazzanti con un suo nuovo libro, “Ragazzi di carta” edito dalla neonata “Le Mezzelane Casa Editrice“.

Con i suoi precedenti lavori, Marco ci ha abituati ad un mondo sospeso a metà strada tra la realtà e la fantasia, ricco di personaggi insoliti e situazioni magiche. La sua scrittura è sempre stata contrassegnata da uno stile fantasy che si differenzia da quello comune.

C’è da dire però che con questo lavoro, Marco annuncia un nuovo corso: si tratta infatti di un volume dal ritmo delicato dei racconti che si alternano alle poesie. E ciò che viene raccontato ed espresso in queste pagine sono emozioni di tutti, esperienze comuni esposte attraverso la lente dell’animo e dell’occhio sensibile.

Il formato del libro, l’immediatezza dei racconti e delle poesie suggerisce una lettura veloce, ma è un libro avvolgente da leggere dovunque, per strada, al mare o al luna park; da leggere lentamente per entrare in comunione con la voce narrante e i personaggi. Un testo nell’alone della luce soffusa, di una luce notturna e delicata, un testo sussurrato anche se poi tutto ciò che viene scritto da Marco Mazzanti è molto forte.

I ragazzi di carta siamo noi: giovani, uomini, donne che decidono di scrivere la vita sulla propria pelle, vivendola giorno dopo giorno. La pelle diventa carta per le emozioni da accogliere mentre si fa esperienza della vita. E le emozioni scandiscono gli istanti che scorrono col tempo dentro il nostro petto, nel nostro sentire, e finiscono per confluire sui segni che la vita scrive sulla nostra pelle.

Per informazioni e acquisto:
Le Mezzelane Casa Editrice sito http://lemezzelane.altervista.org/ pagina fb https://www.facebook.com/lemezzelane/?fref=ts
Ragazzi di carta pagina fb https://www.facebook.com/Ragazzi-di-carta-1256227714422306/?fref=ts
Marco Mazzanti https://www.facebook.com/profile.php?id=100012744602137&fref=ts

 
1 Commento

Pubblicato da su 29 settembre 2016 in Recensioni

 

Tag: , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: